Movimento Resiliente

MOVIMENTO RESILIENTE

Cittadinanza attiva per l’Italia del fare

1. CITTADINI RESILIENTI

Il Movimento Resiliente è la casa di chi fa cittadinanza attiva. Vi aderiscono coloro che, su base volontaria e spirito di servizio verso la collettività, si impegnano in prima persona ad affrontare questioni d’interesse pubblico. Per noi l’etica civile è responsabilità di ogni individuo nei confronti del bene comune che è il pianeta Terra e l’altro da noi: la nostra nazione è il mondo e la nostra nazionalità l’Umanità. Il nostro simbolo è la tartaruga, animale tenace e resiliente.

2. CITTADINI DEL FARE

Siamo Cittadini del fare e non del dire, impegnati a compiere azioni con l’obiettivo di produrre effetti reali in grado di risanare, valorizzare e rilanciare i territori. A tal fine siamo interessati a studiare, proporre e implementare soluzioni concrete atte a superare inefficienze e malfunzionamenti del sistema Paese collaborando in maniera costruttiva con le Istituzioni.

3. CITTADINANZA ATTIVA È SOLIDARIETÀ E STRUMENTO DI PACE

Riteniamo la cittadinanza attiva uno strumento di solidarietà, quindi di pace e unione tra i Cittadini e i Popoli. In questo senso ogni iniziativa intrapresa per coinvolgere la collettività è terreno fertile sul quale poter coltivare il dialogo, la collaborazione e l’armonia sociale. Per questo crediamo che l’attivismo civico vada perseguito e promosso in tutte le fasi della vita di ognuno.

4. PER UNA DEMOCRAZIA BASATA SUI FATTI E UNA CORRETTA INFORMAZIONE

Per favorire un corretto confronto e dialogo tra i Cittadini e con le Istituzioni sono necessarie argomentazioni sostenute da fatti e una opinione pubblica permeata da una sana informazione. Per questo perseguiamo e promuoviamo: una democrazia il cui processo legislativo e le scelte di carattere pubblico siano incentrate su metodologie chiare, consolidate e trasparenti, quindi dati e analisi basati sul metodo scientifico; una corretta e veritiera informazione pubblica sui Media, sui Social e la rete Internet in generale per la quale ci dichiariamo “retilienti” a fake news e disinformazione.

5. UNA RETE PER LA CONDIVISIONE DELLE BUONE PRATICHE

Crediamo e perseguiamo la costruzione di una rete di cittadinanza attiva in grado di fornire ai Cittadini un sostegno reciproco ed efficace attraverso la condivisione di riflessioni ed esperienze, quindi buone pratiche e modelli. Certi che ciò possa favorire una coesione e crescita sociale diffusa grazie alla quale è possibile rilanciare e sostenere nel tempo il sistema Paese.

6. TUTELA DELL’AMBIENTE NATURALE

La tutela degli ecosistemi e della biodiversità è un dovere civico di ogni essere umano in quanto Cittadino del pianeta Terra e va perseguita come bene comune presso enti pubblici e privati nonché persone fisiche e giuridiche. Siamo per una economia circolare e ogni iniziativa in grado di rendere sostenibile il pianeta, la riconversione energetica verso le rinnovabili e ogni iniziativa in grado di rendere più naturale e “pulito” il mondo.

7. LA CONOSCENZA È UNA RISORSA

La conoscenza è una risorsa per l’Umanità, inesauribile e sostenibile, che consente una migliore comprensione del mondo e uno sviluppo consapevole della società. Per questo il Movimento persegue e promuove un’Istruzione che non sia solo mera professionalizzazione degli individui e la Formazione continua. Riteniamo importante la citizen science, ovvero la scienza fatta coi Cittadini, e riconosciamo la ricerca di base come il più importante motore di sviluppo della civiltà.

8. TUTELA DEL PATRIMONIO CULTURALE E NATURALE ITALIANO

L’Italia: possiede uno dei più importanti patrimoni culturali; è il Paese al mondo col maggior numero di siti patrimonio dell’Umanità UNESCO; ha il più alto numero di specie animali in Europa in cui è anche primi per specie vegetali e flora autoctona. Essendo bene comune ne perseguiamo la tutela e la promozione presso enti pubblici e privati nonché persone fisiche e giuridiche.